Gli intrecci di Chiharu Shiota

chiharu_shiota_letti_fili_neri

Oggetti di uso comune, ormai in disuso, immersi e imprigionati in fitte reti di fili intrecciati tra di loro, letti, portoni, sedie, scarpe e vestiti, appartenenti a proprietari diversi, ognuno con un loro passato, una loro memoria e un loro valore affettivo, la materia che acquista nelle sue opere una potenzialità emotiva in grado di raccontare una storia.

Questa è l’arte di Chiharu Shiota, che nelle sue installazioni materializza la sua personale interpretazione sulla questione esistenziale della vita terrena, fatta di momenti, ricordi, lasciati e vissuti e dell’inevitabilità della vita e della morte.

Un senso di inquietudine mista malinconia che lasciano comunque intravedere un filo speranza ai più pazienti osservatori.

chiharu_shiota_fogli

chiharu_shiota_1

chiharu_shiota_2

chiharu_shiota_3

chiharu_shiota_4

chiharu_shiota_5

chiharu_shiota_5

chiharu_shiota_fili_rossi

chiharu_shiota_key_in_the_hand

chiharu_shiota_key

Lascia un commento