L’esplosione di colori tra personaggi e situazioni surreali

La prima cosa che viene da chiedersi guardandoli è:” chissà cosa aveva in testa mentre li faceva?”, poi li guardi altri cinque minuti, cerchi di capire, poi altri cinque minuti e, anche se non hai capito granchè, ti piacciono.

Steen Berg Hansen, già abbastanza affermato nel suo campo, ma comunque molto alla mano e se vi dovesse capitare di passare davanti alla sua galleria/studio nel centro della città potreste essere invitati proprio da lui ad entrare e a dare un’ occhiata da vicino alle sue curiose tele.

Fateci un salto!

Lo potete seguire anche su instragram: steenberghansen



Lascia un commento